Salus SpaceArchives

Roberta Della Valle abita nel quartiere Savena da 64 anni, la sua casa affaccia su via Abruzzo, una piccola traversa di via Lombardia, e da qualche tempo ha fondato, con alcuni commercianti della zona, un comitato di cittadini. “Il nome del comitato è: Primo Comitato Quartiere Savena, Bellaria, Sardegna, Lombardia e dintorni. Abbiamo scelto questo nome perché rappresenta tutte le zone che cerchiamo o che vogliamo coinvolgere nelle azioni e nelle attività del comitato”, ha spiegato alla redazione partecipata di Salus Space.

Obiettivo principale del comitato è creare e organizzare eventi, incontri e feste di strada per animare e far rivivere questa zona del quartiere: “negli ultimi anni è una zona spenta, dove ci sono poche occasioni di incontro e per stare insieme. Le piazze e i parchi si sono svuotati, non li frequenta più nessuno. Quello che vogliamo fare è proporre delle manifestazioni durante tutto l’anno, per coinvolgere anche altri cittadini e altre realtà. In questo modo anche tutti i commercianti ne trarranno vantaggio”.

Non solo occasioni di socialità, il Primo Comitato Quartiere Savena si propone anche per cercare soluzioni e per mediare con le istituzioni per i problemi che riguardano il triangolo Bellaria-Sardegna- Lombardia. “Una delle nostra ultime battaglie, che abbiamo vinto, è stata quella per evitare la soppressione della linea 27A degli autobus. Questo provvedimento avrebbe lasciato scoperta una fetta molto grande del nostro territorio che sarebbe stata tagliata fuori dal servizio di trasporto pubblico. Ma ora siamo sempre attenti, perché non è detto che questa soluzione non venga riproposta in futuro”.

Il gruppo di cittadini è anche preoccupato per situazione di bivacco che a volte si creano in alcuni luoghi della zona: ” vogliamo evitare problemi e vogliamo tutelare anche i residenti. Abbiamo già chiesto un tavolo di confronto all’assessore Alberto Aitini per cercare di risolvere la situazione nel miglior modo possibile”.

I prossimi appuntamenti in programma che coinvolgono anche il comitato si svolgeranno nella prima settimana di dicembre: “si tratta dei mercatini di Natale e dell’artigianato che si svolgono tra via Lombardia e via Sardegna. Poi a me piacerebbe che in alcune piazze del quartiere ci fossero alberi di Natale, così noi cittadini potremmo respirare l’aria di festa anche in periferia”. L’impegno è cercare di organizzarsi al meglio, in rete con istituzioni e commercianti, per l’anno prossimo.

Blend elementum consequat lacus, sit amet pulvinar urna hendrerit sit amet. Sed aliquam eu ante a ultricies. Interdum et malesuada fames ac ante ipsum primis in faucibus. Fusce elementum felis lorem, eget scelerisque enim blandit quis.

Massa turpis ornare nec commodo non, auctor vel cursus vestibulum varius hendrerit turpis quiseam cursus.

X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto